ZERO MORTI SUL LAVORO, il primo obiettivo da raggiungere e condividere con tutti voi

Non ci stancheremo mai di dirlo e mai di ripeterlo, fino all’ultimo: Zero Morti sul Lavoro è il tema centrale di Uil, è la sua bandiera, perché quel numero, quello Zero è di per sé totalmente rivoluzionario. Vogliamo fermare un contatore che a ogni scatto registra non solo una vittima ma anche la sconfitta delle lotte per il lavoro, dell’impegno quotidiano da parte di delegate e delegati e di operai che denunciano, mettendo a repentaglio il proprio lavoro, consci che altrimenti sarebbe a repentaglio la propria vita. Non esiste un obiettivo diverso da Zero, perché anche Uno è troppo, anche il singolo incidente va oltre la nostra capacità di capire, di comprendere, di distinguere. Su questo tema saremo intransigenti, ortodossi, quasi fanatici. Non è un caso che lo abbiamo portato dentro il tesseramento, nell’agenda 2021, nel calendario che svetta sulle nostre scrivanie e non solo. È una battaglia di civiltà, forse l’unica e vera battaglia che deve accumunare ogni lavoratore, ogni imprenditore, ogni amministratore di azienda, perché la morte sul lavoro colpisce tutti, tutti quelli che per un solo momento dimenticano le procedure, le prassi, i metodi. Basta parlare di fatalità, di accadimento doloroso, basta nascondersi dietro le parole, le frasi di circostanza. Possiamo arrivare a toccare con mano quel numero che non è un numero, quel simbolo che significa assenza, assenza di morte. Ma dobbiamo crederci tutti, tutti i giorni. Ricordare che senza sicurezza non c’è futuro, che ci si trovi in cima a un ponteggio o in fondo a una stiva, che si mandi qualcuno a pulire una cisterna o a scavare sotto un terrapieno. Lo spazio per parlarne c’è, è Terzo Millennio. Ogni idea che possa aiutare tutti noi a arrivare a Zero Morti è un’idea che vale la pena di condividere, di arricchire di contributi, di renderla ancora più forte e dirompente.
Un lavoro senza vittime è un lavoro giusto, anzi più giusto. È l’unica base su cui costruire il domani e su cui concentrare ogni sforzo nell’impegno quotidiano e nella nostra community.